Termini e condizioni

«Il contratto per la fornitura di una licenza del software Grestbook è disciplinato dalle seguenti condizioni e dai due allegati, relativi alla gestione della privacy e ai dati del cliente, che ne formano parte integrante. Per la conclusione del contratto è necessario contattare la segreteria all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., che vi fornirà il testo del contratto e dei due allegati. Successivamente, una copia del contratto dovrà essere inviata, debitamente firmata e compilata e unitamente al pagamento del corrispettivo, allo stesso indirizzo email. Vi verrà poi restituita una copia del contratto firmata dal Presidente dell'associazione Believe APS, a suggellare la conclusione del contratto.»

ART. 1: DEFINIZIONI.

Nel presente contratto si intendono per:

  1. Software o programma per elaboratore o Grestbook: il software la cui licenza d’uso è oggetto del presente contratto;
  2. Licenziante: l’associazione Believe APS, proprietaria del software Grestbook;
  3. Cliente o licenziatario: il soggetto di diritto interessato ad ottenere una licenza per l’utilizzo del software Grestbook;
  4. Parti: il licenziante e il cliente congiuntamente intesi.

ART. 2: OGGETTO.

Con il presente contratto, il licenziante concede al cliente dietro corrispettivo una licenza d’uso del software denominato Grestbook. Tale licenza non è esclusiva e non è trasferibile a terzi da parte del cliente. Il cliente non può in alcun caso cedere il presente contratto.

Grestbook è di proprietà del licenziante, è funzionante e permette al cliente l’esercizio delle funzioni indicate nel primo comma dell’articolo seguente del presente contratto.

Il licenziante garantisce al cliente assistenza telefonica per i primi sei mesi di contratto, compatibilmente con le necessità e gli impegni del licenziante. Rimangono esclusi corsi di formazione, inserimento dati ed assistenza remota al cliente.

Il licenziante si impegna altresì a correggere gli errori del software rilevati dal cliente, compatibilmente con i tempi tecnici e gli investimenti all’uopo necessari.

ART. 3: USO DEL SOFTWARE. 

Con la licenza, il cliente è autorizzato ad utilizzare il software per l’archiviazione, l’accesso, la consultazione, la modifica, la cancellazione, la comunicazione, la diffusione, l’estrazione, l’inserimento di dati personali dei soggetti con cui entra in contatto nell’esercizio delle sue attività.

Il software è accessibile online da qualsiasi elaboratore, previo inserimento delle credenziali (nome utente e password) fornite al cliente; il cliente è tenuto a modificare la password e a tenere le credenziali al sicuro, comunicandole solo a persone di sua fiducia. 

ART. 4: PROPRIETA’ DEL SOFTWARE.

Il software e ogni sua modifica e implementazione, anche su richiesta del cliente, rimangono di proprietà del licenziante. Il licenziante conserva altresì tutti i diritti su concetti, idee, know-how e tecniche di funzionamento del software. 

La licenza d'uso non concede alcun diritto sul codice sorgente originale. Tutte le tecniche, gli algoritmi e i procedimenti contenuti nel software e nella relativa documentazione sono informazioni protette dal diritto d'autore e sono di proprietà del licenziante: pertanto, non possono essere usati in alcun modo dal cliente per scopi diversi da quelli indicati nel presente contratto.

Al cliente è fatto divieto di copiare, in tutto o in parte, il software, di distribuirlo, modificarlo, adattarlo, tradurlo, alterarlo, comunicarlo e metterlo a disposizione di terzi in qualsiasi modo o forma.

ART. 5: DURATA DEL CONTRATTO. CORRISPETTIVO.

Il presente contratto ha durata fino al trentuno dicembre (31.12) dell’anno corrente.

Successivamente, il contratto si rinnova automaticamente alla scadenza per un periodo di dodici mesi. Il cliente e il licenziante hanno facoltà di recedere dal contratto previo preavviso da darsi per iscritto, anche a mezzo mail, non oltre i venti giorni precedenti la scadenza del contratto. 

Il recesso determina la disattivazione della licenza del cliente e la cancellazione di tutti i dati memorizzati nel software ma il cliente ha facoltà di scaricare e salvare i dati per le proprie attività future prima della cancellazione. Il cliente deve avvalersi di tale facoltà entro il quindicesimo giorno successivo la cessazione del contratto. 

Il corrispettivo per l’uso del software è fissato in trecento euro oltre IVA (300,00€ + IVA 22%) e comprende: la possibilità di creare eventi, di inserire e gestire anagrafiche, di inviare mail alle anagrafiche attraverso il server e di beneficiare delle future implementazioni del software.

Il corrispettivo dovuto dal cliente al licenziante per la licenza annuale del software ai sensi del comma precedente deve essere versato entro i venti giorni successivi alla prima stipula del presente contratto ovvero entro i venti giorni precedenti la data di scadenza del contratto. 

Il corrispettivo deve essere versato mediante bonifico bancario sul conto corrente bancario intestato all’Associazione Believe APS:

IBAN: IT75O0604511703000005002509

Banca: Sparkasse.

ART. 6: SCONTO “PORTA UN AMICO”.

Il cliente può segnalare il software ad altri soggetti di diritto. Se un altro soggetto di diritto, su segnalazione del cliente, stipula un contratto per la fornitura del software, il cliente beneficia di uno sconto di trenta euro netti (30,00€) sul corrispettivo del software al netto dell’imposta sul valore aggiunto. Se le segnalazioni del cliente sono più di una e i contratti stipulati sono più di uno, gli sconti si cumulano fino a concorrenza dell’intero corrispettivo dovuto dal cliente al licenziante.

Lo sconto si applica una sola volta, a valere sul corrispettivo dovuto dal cliente al licenziante per l’utilizzo del software nell’anno solare successivo a quello in cui il soggetto di diritto, cui il cliente ha segnalato il software, ha stipulato il contratto.

ART. 7: LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA’ DEL LICENZIANTE.

Il licenziante è sollevato da ogni responsabilità per i casi seguenti:

  1. Intrusioni non autorizzate nel software determinate da colpa del cliente nella custodia delle credenziali ed eventuali fuoriuscite di dati ad esso conseguenti; 
  2. Intrusioni nel software determinate da colpa del soggetto che ospita i dati;
  3. Inosservanza dei principi generali per il corretto trattamento dei dati personali delle persone fisiche con cui entra in contatto nella propria attività istituzionale ai sensi del Reg. UE 679/2016 e del D.lgs. 196/2003. 

ART. 8: TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI.

Il cliente autorizza il licenziante a trattare i propri dati personali nel rispetto dell’informativa di cui all’allegato A. La base legale per il trattamento è rappresentata dall’esecuzione di un contratto di cui il cliente è parte, ai sensi dell’art. 6 paragrafo 1 lett. b) del Reg. UE 679/2016. 

ART. 9: DISPOSIZIONI FINALI. RINVIO.

Il presente accordo sostituisce ogni precedente intesa, anche verbale, fra le parti. Gli allegati A e B sono parte integrante del presente contratto.

Ogni eventuale modifica del presente contratto dovrà essere stipulata per iscritto.

L'eventuale tolleranza di una parte all'inadempimento dell'altra non potrà in alcun modo essere considerata come rinuncia ai diritti derivanti dal presente accordo.

Per quanto non previsto dal presente contratto, si fa rinvio alle pertinenti disposizioni di legge. 

logo grestbook

piattaforma per la gestione della tua realtà, che sia essa una parrocchia, oratorio, centro estivo o associazione.

© Copyright 2021 - Believe aps

Privacy Policy